Riconfermare ora Ján Figeľ, imprescindibile ambasciatore della libertà religiosa nel mondo

506 Firme
Il diritto alla libertà religiosa è il primo dei diritti anche politici della persona umana. La sua garanzia è indice imprescindibile di civiltà. La sua difesa è un tratto determinante della battaglia culturale e informativa di “iFamNews”. La nomina di Ján Figeľ nel ruolo di «Inviato speciale per la promozione della libertà di religione o di credo fuori dall'Unione Europea» nel maggio 2016, un ruolo che è nato proprio con quella sua nomina, è stato un bene inestimabile per tutti. Ora il mandato di Figeľ è in scadenza. Chiediamo dunque al presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, di riconfermare Figeľ in quel ruolo fino al 2024 e anzi di potenziarne gli strumenti. Siamo sicuri che la Commissione Europa, i suoi componenti e i suoi vertici non vorranno mancare questo appuntamento storico con la civiltà.

Tutti i campi sono obbligatori

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms below to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.